IMG_6720.jpg

CHI SONO

La mia storia

Ciao a tutti! Io mi chiamo Sara e sono da sempre appassionata di cucina.
Sono mamma di Andrea , Zoe e Emma e questo vi fa già capire che ho pochissimo tempo per cucinare.
Amo i piatti semplici e gustosi, che siano veloci da mettere in tavola anche dopo una giornata stancante.

Ho scoperto l'alimentazione chetogenica nel Giugno 2020 e da subito me ne sono innamorata.
Prima di allora ho sperimentato molti tipi di alimentazioni diverse, alla ricerca di un benessere a 360 gradi.
Ho sofferto fin da ragazza di emicrania e questo è un altro motivo che mi ha spinto a sperimentare così tanto.

Il primo approccio con la chetogenica non è stato positivo, ero partita da vegetariana e l'integrazione con gli amminoacidi mi aveva in breve tempo fatta desistere dal continuare su quella strada.
Ma i mal di testa si stavano intensificando ed ero stata informata che nei centri cefalea di Torino stavano consigliando la chetogenica con buoni risultati. Allora decisi di leggere qualche libro sull'argomento e di riprovare.
Mi sono resa conto di dover reinserire la carne e il pesce per poter gestire meglio i pasti.
Inizialmente mi sono creata da sola il mio piano alimentare ma a Settembre, dopo essere rientrata dalle vacanze estive ho deciso di farmi seguire da un professionista, grazie a lui ho imparato a gestirmi e ad impostare le mie giornate.

La chetogenica mi ha dato una nuova energia, ma la cosa davvero più bella che ho imparato con questo percorso è quella di riuscire ad ascoltare le esigenze del mio corpo. Riconoscere la fame. 
Credo che questo sia davvero la più grande delle conquiste.

La mia lotta all'emicrania continua, io non sono tra quei fortunati che "solo" mangiando cheto hanno quasi risolto il problema, però i miei attacchi sono molto più leggeri di quelli che avevo prima della chetogenica, e spesso mi durano anche meno die canonici 3 giorni.

Ho creato questo sito dopo aver iniziato la diffusione di ricette chetogeniche su Instagram e Youtube, ho scoperto che mi piace! Ho scoperto che condividere il mio percorso con vuoi, fa del bene a me e fa del bene a voi.
Viviamo in un'epica storica molto particolare, in cui c'è chi divide e chi UNISCE .. io voglio essere nel secondo gruppo di persone. Voglio promuovere l'unione e la collaborazione, il sostegno.

Grazie, perchè senza il vostro sostegno non lo avrei mai fatto.
Sara